Acconciature autunno 2019 cosa prevedono

Sobrio ma glamour. Onde morbide ma sempre in movimento, ondulate e fintamente spettinate. Colori pastello, baby lavanda, rosa pesca o biono ghiaccio: ma il must have resta sempre il bruno ed il castano in tutte le sue sfumature e in tutte le nuances.

Acconciature autunno 2019
Acconciature autunno 2019

Milano quest’autunno 2019/2020 ha ispirato i nuovi trend della moda per le acconciature ed i suoi colori più vasti.

Le code di cavallo sono morbide. I capelli restano raccolti con onde naturali. Impareggiabile compagna, bassa o alta e in tutte le possibili combinazioni: con treccia, torchon, ondulata o liscia con sfumature.

Torna di moda lo chignon in un sofisticato ed elegante raccolto. Ordinato. Il must dei chignon: il torchon. Uno chignon creato arrotolando ciocche di capelli. Di stile. Pregiato che da un tocco sbizzarrino e diverso dal classico ordinario. Per le giovanissime ma anche per chi con il tailleur vuole avere un aspetto alla moda ma senza esagerare.

Ma tornano anche le trecce. Spettinate e semi raccolte con grande romanticismo. Sono un salto dal passato ma hanno toni più briosi, chic, ricercati: a spina di pesce o a spina di grano, le maxi trecce rialzate o come meglio denominate, olandesi.

I capelli sono piaciuti su tutte le passerelle mossi.  Finemente spettinati come a voler provare che gli intrecci possano essere casuali. Fanno capolino le chiome lunghe schiarite. Con tutti i colori possibili della tavolozza autunnale e della fantasia.

Il corto si intensifica in frange portate in tutti gli stili: destra, sinistra, mezza frangia, di lato. Si portano corti, con tonalità biondo platino e con pixie cut: un rivisitato del classico taglio a caschetto che porta i capelli scalati, corti dietro e più lunghi ai lati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *