Acidosi del corpo cause e sintomi

Quando si parla di Acidosi del corpo si indica l’acidosi metabolica, ovvero un pH del corpo che si sposta verso l’acido invece di rimanere su parametri neutri. Il pH acido porta ad aggravare le condizioni generali del corpo e innesca reazioni di infiammazione e alcune malattie.

La misurazione del pH per stabilire se si è in stato di acidosi si esegue attraverso il test dell’urina o della saliva, all’interno delle confezioni vi sono le indicazioni delle corrispondenze dei valori che solitamente indicano così:

  • 5.5 in giù (acidosi forte)
  • 5.5 a 6 nella media
  • 6 in su ma non oltre 7 buono stato
  • 6.5 valore perfetto

Cause dell’Acidosi 

Una delle cause di acidosi o iperacidità del corpo è spesso la disidratazione e quindi un insufficiente apporto di acqua a seguire si può avere:

  •  lo stile di vita, una vita troppo sedentaria, fumare e lo stress comportano un forte spostamento verso il pH acido;
  • abuso di farmaci per via delle loro sostanze di scarto;
  • alimentazione scorretta bere caffè o bevande alcoliche.

Sintomi dell’acidosi

L’acidosi come altri disturbi porta con sé diversi sintomi che possono debilitare l’organismo e sono:

  • cefalea ed emicrania
  • stanchezza che non va via neanche dopo il riposo
  • dolori articoli
  • insonnia
  • ritenzione idrica
  • stitichezza
  • sfoghi cutanei come acne, foruncoli, irritazioni
  • leucorrea
  • predisposizione alle malattie da raffreddamento con sinusite e bronchite.
  • sensibilità dei denti ad aceto e frutta e bruciore alla bocca
  • pressione sanguigna variabile

L’acidosi, se protratta nel tempo, può anche causare l’osteoporosi in quanto il sangue per cercare di mantenere il corpo alcalino andrà ad utilizzare il calcio che trova nel corpo. Possibili che si presenti anche l’artrosi e infiammazioni di vario tipo.

L’invecchiamento precoce delle cellule con aumento di radicali liberi è una conseguenza dell’acidosi.

Vediamo gli alimenti consigliati e quelli sconsigliati.

Alimentazione indicata per combattere l’acidosi

La scelta dei cibi introdotti con la dieta aiuta a mantenere regolare o a riportare il pH del corpo in uno stato ideale, fondamentale è in primis la buona idratazione quindi almeno 2 lt di acqua al giorno.

Cibi che alcalinizzano il corpo:

  • frutta e verdura soprattutto cruda e fresca
  • cereali integrali e semi integrali
  • patate e tuberi

Cibi che acidificano il corpo:

  • cereali raffinati
  • formaggi
  • salumi e insaccati
  • carne bovina e suina e pesce
  • uova
  • zucchero bianco

I cibi acidificanti sono da limitare nel consumo e ove possibile da eliminare come il cibo da fast food, le bevande alcoliche e gassate ricche di zuccheri.

Il metodo di cottura migliore è al vapore o crudi come le verdure in quanto mantengono il loro pH inalterato da eliminare invece la frittura o la cottura alla brace.

Se dopo aver fatto il test si riscontra troppa acidità è bene consumare alimenti a contenuto alcalino come ad esempio albicocche, arance, avocado, limone, mais, meloni, miele. Se il corpo presenta invece un pH troppo alcalino, si possono consumare cibi acidi come ad esempio asparagi, cacao, caffè, ceci, latte, legumi, peperoni, pesce, uova e zucchero.

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *