Basilico proprietà e controindicazioni

Il suo contenuto lo rende ricco di proprietà.
Vediamo proprietà e controindicazioni.

Proprietà

E’ un ottimo rimedio naturale per la cura di diversi disturbi fra cui un recente studio ha indicato il basilico in grado di alleviare il dolore causato dall’artrite.
Il beta-carotene e il magnesio presenti aiutano l’apparato cardiocircolatorio e diminuiscono il rischio di irregolarità del battito cardiaco.
Utile anche per combattere le infiammazioni dell’intestino, facilita la digestione e favorisce l’appetito.
Consumato crudo aiuta a combattere le infiammazioni delle vie respiratorie grazie alla presenza di una sostanza chiamata eugenolo, mentre bere un infuso di basilico  rafforza il sistema nervoso e contrasta con successo nervosismo
Il suo olio essenziale ha proprietà antibatteriche. 
Infine il basilico sembra aiutare la produzione di latte materno durante l’allattamento e lenisce il fastidio delle punture di insetti.

Controindicazioni

 Il basilico è sconsigliato durante la gravidanza, in presenza di epilessia e in caso di allergie.
Inoltre il basilico essiccato contiene una sostanza chiamata “estragolo”, che potrebbe avere un’azione cancerogena e tossica per l’organismo, per questo è consigliato consumare basilico fresco o congelato. Inoltre è meglio evitare il consumo delle foglie giovani che contengono metileugenolo, una sostanza potenzialmente cancerogena che sparisce una volta che la piantina è cresciuta.

Curiosità

San Bernardo lo riteneva un valido aiuto per distogliere la mente dalle ossessioni, mentre Plinio ne garantiva l’efficacia contro l’epilessia.

Inoltre si riteneva in tempi antichi che avesse il potere di respingere i serpenti e che fosse in grado di curare l’infermità mentale, l’itterizia e persino la lebbra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *