Cerotti disintossicanti da mettere sotto i piedi

Arrivano direttamente dal Giappone, e si stanno espandendo sempre di più anche nel mercato occidentale, dove sembrano avere molto successo. Non si tratta di cerotti normali, ma dei veri e propri panni da attaccare i piedi, che dovrebbero liberarli dalle tossine e depurarli. Vediamo di seguito cosa sono i cerotti disintossicanti da mettere sotto i piedi.

Cerotti disintossicanti da mettere sotto i piedi: cosa sono, benefìci

È un prodotto ormai molto comune, si tratta di cerotti grandi quanto il palmo del piede e al loro interno contengono ben 200 sostanze organiche, come aceto di bambù, foglie polverizzate, acqua, acetone, metanolo ecc.. Tutti prodotti che risultano avere un effetto benefico sulla pelle, soprattutto sul piede. Si dice infatti che riescano ad avere un’azione antibatterica e antiodorante, alleviando anche i dolori ai piedi e rivitalizzando tutto il corpo.

Cerotti disintossicanti da mettere sotto i piedi: applicazione

I cerotti disintossicanti, per un corretto funzionamento si devono applicare di notte, perché ovviamente i piedi non devono essere posti a terra e quindi non si devono sporcare. Le ore notturne risultano essere quindi maggiormente benefiche. Attaccare quindi i cerotti sotto i piedi e andare a dormire. Al vostro risveglio, vi accorgerete che il cerotto, da bianco sarà diventato nero, perché si dice che abbia assorbito tutte le tossine e i batteri che stavano sui piedi ripulendoli completamente.

Nelle confezioni in vendita spesso si trovano anche degli anelli con posta una pallina di metallo. Questo va applicato sul dito del piede indicato in corrispondenza del punto di agopuntura equi valente e aiuterebbe così a stimolare la disintossicazione e il dimagrimento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *