Combattere l’invecchiamento con gli antiossidanti naturali

Cosa sono gli antiossidanti e in che modo contrastano l’invecchiamento?

Cibi antiossidanti naturaliGli antiossidanti proteggono le cellule del nostro organismo dagli effetti dannosi dei Radicali Liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare precoce e dell’insorgenza di disturbi e malattie (fra cui aterosclerosi, obesità, diabete, demenza senile etc).

Ma cosa sono i Radicali Liberi e come danneggiano la salute? Beh, per assurdo l’organismo si protegge da virus e batteri proprio attraverso l’azione dei Radicali Liberi, molecole prodotte dal nostro corpo come risultato di processi metabolici endogeni. Il problema è quando si producono quantità eccessive di Radicali Liberi, in grado di alterare il nostro stato di salute.

I Radicali Liberi si sviluppano anche per influenza di fattori esterni e ambientali: al contatto con schermi TV, di computer, esposizione ai raggi solari, inquinanti atmosferici, pesticidi; a causa di uno scorretto stile di vita: fumo di sigaretta, alcol, abuso di farmaci, alimentazione scorretta, scarsa attività fisica.

L’eccesso di Radicali Liberi provoca danni alle cellule sane, mutazioni cellulari causa di infiammazioni e problemi di salute. In questa condizione entra in gioco il sistema anti-ossidante cellulare atto a ripristinare un normale equilibrio di radicali ed anti-radicali. L’organismo produce antiossidanti endogeni per difendersi dai Radicali Liberi, ma se vengono superati dei parametri non più ritenuti normali, è necessario ricorrere ad un apporto esterno di antiossidanti.

Gli antiossidanti hanno la funzione di contrastare i danni da Radicali Liberi, rallentandone o bloccandone l’ossidazione che può condurre a disfunzione cellulare o all’insorgenza di problemi come malattie al cuore e diabete.

Infatti se il sistema antiossidante non riesce a contrastare e a neutralizzare l’attività dei Radicali Liberi divenuta troppo invasiva contro il DNA celllulare, si verifica la condizione patologica chiamata “stress ossidativo”, una forma di stress causato proprio da una produzione eccessiva di Radicali Liberi e di una ridotta efficacia dei meccanismi di difesa anti-ossidanti. Da questa situazione di stress ossidativo deriva la mancanza di equilibrio tra ossidanti e antiossidanti, ed è fondamentale aiutare gli antiossidanti endogeni con quelli assunti grazie a una sana e corretta alimentazione.

Fattori determinanti per lo stato di salute sono alimentazione e stile di vita. Per questo motivo è fondamentale garantire un giusto apporto giornaliero di cibi e integratori naturali antiossidanti.

I tre antiossidanti più importanti per le loro proprietà sono le vitamine E (tocoferoli, tocotrienoli) e C (acido ascorbico) e l’acido alfa-lipoico (prodotto dall’organismo).

Altri composti antiossidanti naturali sono i polifenoli presenti nelle piante (molecole polifenoliche tipo bioflavonoidi noti come procianidine, proantocianidine, leucoantocianidine, piconogenoli, tannini, resveratrolo, flavonoidi, fenoli e lignani); carotenoidi (licopene, alfa e beta carotene, luteina, zeaxantina, astaxantina); minerali come selenio, rame, zinco, manganese; erbe ed enzimi (come catalasi, superossido dismutasi). Alcuni antiossidanti sono prodotti nel corpo come glutatione e acido alfa-lipoico.

Cibi antiossidanti

Le Fragole, cibi antiossidantiL’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nel mantenimento dello stato di salute dell’organismo perché proprio alcuni cibi sono ottime fonti di sostanze antiossidanti naturali, capaci di contrastare l’azione dei Radicali Liberi e di prevenire l’invecchiamento cellulare. È quindi essenziale adottare una dieta ricca di antiossidanti naturali, di sostanze come flavonoidi, antiossidanti del gruppo dei polifenoli, contenuti ad esempio nel tè e nel cioccolato fondente; tannini, acidi grassi essenziali, caroteoinidi presenti in frutta e verdura, ai quali danno il colore verde, giallo, rosso e arancione. Il beta-carotene (vitamina A) è il più noto del gruppo, altri antiossidanti della stessa famiglia sono licopene e luteina; vitamine (C, D) e fitonutrienti.

Di seguito, un elenco di cibi con un più alto contenuto di antiossidanti naturali:

  • Frutta: uva, prugne, mirtilli, more, lamponi, fragole, ciliege, mele, melone, pompelmo rosa, arance, kiwi, melograno, avocado, cachi;
  • Verdura a foglia verde, legumi e ortaggi: lenticchie, zucca, carote, patate, fagioli, fagioli bianchi asparagi, peperoni rossi e verdi, broccoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiore, melanzana, pomodori, fagiolini, spinaci, cavolo verza, crescione;
  • noci, mandorle, nocciole, arachidi, semi di girasole;
  • oli vegetali: cartamo, colza e olio di mais;
  • olio d’oliva, olive;
  • cereali integrali;
  • erbe e spezie;
  • pesce, petto di tacchino;
  • cacao e cioccolato, tè verde.

Integratori antiossidanti naturali

In natura troviamo ottime fonti di antiossidanti che, come abbiamo visto nel paragrafo precedente, sono rappresentate proprio dagli alimenti che possiamo includere nella nostra dieta quotidiana. Laddove vi sia la necessità di integrare alla nostra dieta anche dei supplementi che aiutino l’organismo a recuperare livelli adeguati di antiossidanti, ci vengono in aiuto degli integratori antiossidanti naturali composto da ingredienti – appunto naturali – perché ottenuti per estrazione da specie vegetali.

Gli integratori antiossidanti sono composti da vitamine, minerali, aminoacidi ed hanno una funzione protettiva dell’organismo perché agiscono come potenti anti-invecchiamento, riducono l’incidenza di malattie, processi innescati dall’azione dannosa dei Radicali Liberi. Un uso regolare di integratori alimentari naturali agisce sia sui tessuti che all’interno del nostro organismo.

Il risultato di un trattamento con integratori antiossidanti naturali è rappresentato da una diminuzione di superossidi nel sangue e nei tessuti, condizione che si palesa in un miglioramento delle unghie, dei capelli, della pelle, in un aumento di energia e di una maggiore tonicità e forza muscolare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *