Come fare le zucchine

Le zucchine sono quegli ortaggi che risultano perfetti praticamente per ogni occasione. Si coltivano in primavera e si raccolgono in estate, dunque sono perfette per piatti leggeri con cui affrontare il caldo, ma anche per pietanze più elaborate, in base al tempo e agli sforzi che si intendono fare in cucina per l’occasione. Ne esistono di tipi diversi, ma più in generale le zucchine sono molto versatili, quindi che si tratti della variante tonda di Nizza o di Piacenza, oppure dello zucchino siciliano, non importante, il risultato è sempre assicurato. Ma come fare le zucchine?

Come fare le zucchine: non solo contorni

Il più grande pregio delle zucchine è la facilità di cottura. Non ci vogliono più di 20 minuti per cucinarle come contorno, ma sono perfette anche come antipasto, oltre che ottime come ingrediente nei primi piatti caldi, con la pasta fredda, o col riso. Le zucchine si possono fare anche al forno, ripiene, e tanto altro ancora. Per un piatto vegetariano, si possono fare  bollite in acqua salata: vi andrà aggiunto soltanto un filo d’olio. Per i cuochi gourmet ma spicci, zucchine al vino bianco.

Per i più golosi vi è invece la versione gratinata al forno che si prepara come segue:

  1. Lessate o cuocete le zucchine al vapore;
  2. Stendetele su una teglia e ricopritele di pangrattato, formaggio grattugiato e fiocchetti di burro;
  3. Se volete, potete aggiungere la besciamella, ma non è obbligatorio;
  4. Cuocete in forno preriscaldato per circa 15 minuti oppure fino a che non notate una crosticina dorata e croccante.

Naturalmente, le zucchine possono essere anche fritte, come si fa al Sud.

Come fare le zucchine: la parmigiana

Tutti conosciamo la parmigiana di melanzane, ma non molti sanno che un piatto tipico napoletano è la parmigiana di zucchine. Il procedimento è molto semplice:

  1. Tagliate a fette almeno un chilo di zucchine (dopo averle accuratamente lavate e mondate);
  2. Grigliatele;
  3. In un tegame a parte, fate cuocere un trito di scalogno con 60g di burro: ne verrà fuori una besciamella;
  4. Aggiungete 60g di farina e un litro di latte nello stesso tegame, mescolando di continuo il tutto;
  5. Aggiungete la noce moscata e un trito di prezzemolo e basilico;
  6. Sistemate le zucchine su una pirofila dopo averla ricoperta di uno strato di besciamella;
  7. Aggiungete il pecorino grattugiato e fette di Galbanino, strato dopo strato;
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 170 gradi per 40 minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *