Fragole proprietà e valori nutrizionali

Le fragole sono nate in Francia ed hanno origini molto antiche: la prima varietà coltivata risale agli inizi del Settecento. Appartiene alla famiglia delle Rosacee e il genere comprende circa 12 specie di cui solo due crescono spontanee in Italia.

Il suo nome scientifico è Fragraria e deriva dal latino fragrans (fragrante), proprio per il suo aroma intenso, specialmente per quelle che crescono spontanee nei boschi. La fioritura può avvenire in diverse stagioni, secondo le specie e le varietà.

Le fragole possono essere considerate delle vere e proprie alleate di bellezza, essendo costituite per il 90% da acqua, sono povere di grassi e aiutano quindi a drenare i liquidi e ciò rende più bella la pelle, proprio per la presenza di particolari enzimi che attivano il metabolismo dei grassi, favorendo il ricambio cellulare.

Proprietà delle Fragole

Le fragole possiedono moltissime virtù salutari a cominciare dal loro potere antiossidante che supera di 20 volte quello di altri alimenti. La fragola contiene anche più vitamina C rispetto agli agrumi, ben 58 grammi per 100 grammi.

Ottime anche per contrastare i reumatisimi grazie alla presenza di calcio, ferro e magnesio. La presenza di acido salicilico, oltre a risultare efficace contro la gotta, aiuta a mantenere sotto controllo la pressione e la fluidità del sangue.

La fragola ha anche un alto contenuto di fosforo ed è utilizzata per le proprietà lassative, diuretiche e depurative. Le fragole sono anche buone fonti di acido ellagico, che è stato dimostrato in vitro essere un efficace anticancro inibendo la proliferazione cellulare e pertanto sopprimendo la crescita delle cellule tumorali in caso di tumori del colon, della prostata e del cavo orale.

Sono  rinfrescanti, diuretiche, depurative e disintossicanti.

Contengono infine lo xilitolo, una sostanza dolce che previene la formazione della placca dentale e uccide i germi responsabili di un alito cattivo.

Le foglie e le radici delle fragole sono utilizzate anche in fitoterapia dove vengono impiegate per la loro azione diuretica in caso di calcolosi renale o iperuricemia e come astringenti naturali, grazie alla loro ricchezza in tannini.

Valori Nutrizionali

Le fragole non contengono mole calorie infatti per 100 grammi dai prodotti se ne hanno solo Kcal 27,00.

La loro composizione ogni 100 grammi contiene:

  • Acqua 90.50 gr
  • Proteine 0.90 gr
  • Carboidrati 5.30 gr di cui zuccheri solubili 5.30 gr
  • Amido 0.00 gr
  • Grassi 0.40 gr di cui saturi 0.02 gr monoinsaturi 0.05 gr polinsaturi 0.18 gr
  • Fibra totale 1.60 gr di cui fibra solubile 0.45 gr fibra insolubile 1.13 gr
  • Ferro 0,41 mg
  • Manganese 0,3 mg
  • Potassio 153 mg
  • Fosforo 24 mg
  • Colesterolo 0.00 mg

Curiosità sulle Fragole

Carlo Linneo, medico e botanico svedese vissuto nel 1700, definiva le fragole “bene di Dio” e testimoniò la loro azione benefica nei confronti della gotta, che aveva testato personalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *