I migliori integratori naturali per l’abbronzatura

L’abbronzatura è una funzione difensiva naturale del corpo. L’eccessiva radiazione ultravioletta (UVB) viene eliminata nella nostra pelle grazie ai melanociti. Producono un pigmento chiamato melanina, che assorbe efficacemente le radiazioni e ci dà un bel colorito.

Migliori integratori naturali per l’abbronzatura

Il più famoso integratore per ottenere una bella e sana abbronzatura è:

Betacarotene è una provitamina di vitamina A che è considerata la più forte tra i carotenoidi. Ha un effetto benefico sul colore della pelle attraverso la produzione di pigmenti e l’effetto protettivo nei processi fotochimici.

Licopene Si trova in maggiori quantità nei pomodori e prodotti a base di pomodoro.

L-tirosina La Tirosina è un amminoacido precursore della melanina

La vitamina C è uno degli antiossidanti più forti e importanti ma, prendendo il sole in una giornata di soleggiata, possiamo ridurre la sua alimentazione nella pelle fino al 70%. Ecco perché la vitamina C sotto forma di creme o siero, e soprattutto nelle fiale o nelle gocce più semplici è un elemento indispensabile per l’esposizione sicura ai raggi del sole con filtri attivi.

L’azione della luce solare causa un aumento molto grande dei radicali liberi nel corpo, per combatterli vale la pena aiutare l’organismo con vitamina E, e selenio . Il primo è uno dei più potenti antiossidanti, protegge i globuli rossi e previene efficacemente le lesioni aterosclerotiche. A sua volta, il selenio supporta il sistema immunitario e il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea. La combinazione di entrambi i componenti ritarda i processi di degradazione e ha un effetto rigenerante sulla nostra pelle, capelli e unghie.

Gli elementi elencati precedentemente sono appunto integratori che si possono acquistare tranquillamente in punti vendita forniti, ma anche ciò che mettiamo in tavola non è da sottovalutare. Il betacarotene infatti è contenuto in broccoli, carote, frutta soprattutto melone. Mentre la vitamina C è contenuta in quasi tutta la frutta o verdura a foglia, spinaci, pomodori, peperoni, broccoli ecc…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *