Il caffé migliora la prestazione sportiva: potenzia l’endurance

Il caffé che oggi trovate abitualmente in commercio, non é altro che il risultato finale della tostatura e macinazione dei semi di una pianta africana chiamata albero di Coffea arabica che prende il nome dalla città originaria di Kaffa (Kefa), in Etiopia: produce la drupa, un frutto il cui processo di maturazione varia in base alla miscela desiderata da preparare: arabica o robusta.

Il caffé nell’uso quotidiano: valori nutrizionali ed effetti benefici per l’organismo.

Il caffé e le bevande da esso derivate contengano sostanze stimolanti come la caffeina o la teina che attivano il sistema nervoso centrale, contribuendo l’afflusso di dopamina, che favorisce il buon umore e la ricerca del piacere.

benefici-caffe-sport

I tannini prodotti durante il processo di torrefazione, che sono i polifenoli contenuti nei chicchi di caffè, rafforzano il sistema immunitario perché rallentano la formazione dei radicali liberi e contengono sostanze antiossidanti che svolgono anche una funzione protettiva per il cuore, ma anche i tessuti e altri organi come il fegato.

Anche se aumenta la sudorazione e il battito cardiaco, notevoli sono i benefici e le proprietà nutritive che il caffé ma in particolare la caffeina svolge sul nostro organismo:

  • migliora l’attenzione, aumenta la capacità di concentrazione e mantiene allenata la memoria dichiarativa
  • per evitare l’assuefazione, il caffè andrebbe bevuto tra le h 9.30 e le h 11.30 perché il basso livello di cortisolo nel sangue permette al nostro organismo di metabolizzarlo
  • può essere un rimedio efficace per curare il mal di testa e l’emicrania

Il caffé nello sport: brucia gli acidi grassi e migliora la respirazione.

La prima qualità deputata al consumo di caffé negli sport di durata, potenza ed endurance é  il fatto che la caffeina abbia elevate proprietà ergogeniche se la dose rispetta i 5mg/Kg, ovvero migliora e aumenta la resistenza fisica.

La caffeina inoltre attiva un processo di termogenesi che consente al nostro organismo di bruciare le calorie piu velocemente. Un’altra componente essenziale per gli sport di endurance e resistenza é sicuramente il fiato: la caffeina infatti dilatando i bronchi, migliora la respirazione.

Rapidamente assorbito dall’intestino infatti bastano solo 45 minuti per digerirlo, il caffé se bevuto fino a 180 minuti prima di una gara di resistenza, riduce il senso di affaticamento assopendo la stanchezza e favorendo inoltre la contrazione muscolare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *