La disbiosi intestinale come curare con i rimedi naturali

La disbiosi è uno squilibrio nell’intestino della composizione e del funzionamento della microflora intestinale. Naturalmente, il nostro intestino colonizza trilioni di microrganismi, circa 2 kg di batteri necessari per gli esseri umani (principalmente Lactobacillus).

I batteri nella mucosa intestinale sono preziosi perché:

  • aiutano nel processo di digestione
  • facilitano la formazione di vitamine essenziali
  • sono lo scudo difensivo dell’epitelio intestinale contro le sostanze patogene
  • neutralizzano le tossine
  • migliora il sistema immunitario a livello della mucosa intestinale

I sintomi della disbiosi intestinale possono essere identificati con:

  • dolore addominale e gonfiore
  • diarrea o stitichezza
  • variazione della consistenza delle feci (sciolto, acquoso o con muco, sangue, pus)
  • nausea
  • vomito
  • perdere peso
  • inibizione della crescita
  • mancanza di appetito
  • bruciore di stomaco

COME AFFRONTARE LA DISBIOSI in modo naturale?

Per far fronte alla disbiosi, prima di tutto vale la pena di introdurre abitudini salutari (dieta, assunzione di probiotici, riduzione dello stress)

I principi chiave di una dieta sana:

  • idratando il corpo (preferibilmente con acqua minerale)
  • evitando gonfiore da verdure, ad esempio (semi di fagioli secchi, piselli, fagioli, soia, cavolfiori, broccoli, cetrioli freschi, cavoli)
  • mangiare tante verdure bollite
  • restrizione di piatti fritti
  • evitare lo zucchero, che nel processo di fermentazione può aumentare la diarrea, così come la sensazione di flatulenza o trabocco intestinale
  • riducendo al minimo le tossine, lo stress e i farmaci
  • limitazione del glutine , specialmente nei prodotti a base di farina di frumento
  • limitare i prodotti lattiero-caseari al minimo o sostituirli con prodotti caseari di capra e di pecora da una buona fonte
  • introduzione di un buon olio d’oliva nella dieta , aggiunta a crudo
  • Introduzione di acidi grassi omega 3 del pesce da una buona fonte, olio di lino, semi di lino, noci e manzo da bovini alimentati con erba o integratori di omega 3 per bambini
  • introduzione di erbe e spezie anti-infiammatorie alla dieta (cannella, origano, timo, basilico, zenzero, cumino e curcuma)

Oltre ad una sana alimentazione, è necessario integrare i batteri necessari per tutti i processi vitali che avvengono nell’intestino. I batteri Lactobacillus sono disponibili in preparati probiotici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *