Prevenire l’influenza con la giusta alimentazione

L’inverno è alle porte e con esso il virus dell’influenza che ogni anno colpisce milioni d’Italiani.

Ma perché è proprio nella stagione invernale che prendiamo l’influenza? Essenzialmente perché il freddo ci indebolisce aumentando di circa 4 volte la possibilità di prendere virus influenzali, raffreddore e un senso di malessere generico.

Per prevenire questi disturbi non basta munirsi di piumini, sciarpe e cappelli ma è importante anche proteggersi dall’ interno con un alimentazione idonea ad affrontare il grande freddo.Prodotti naturali per una giusta alimentazione

Questo perché naturalmente alcuni cibi contengono sostanze che ci aiutano a rafforzare le difese immunitarie che ci proteggono dai malanni di stagione. Ovviamente al primo posto troviamo la frutta e la verdura e in particolare i peperoni, i frutti di bosco e le verdure con foglie verdi che sono ricche di antiossidanti. Inutile ripetere l’importanza della vitamina C che in un certo senso ci “perseguita” sin da bambini. Un ruolo fondamentale nella dieta invernale lo svolge anche la vitamina A la D e il beta-carotene che troviamo naturalmente nelle carote e non solo.

Ovviamente i nostri alleati dell’inverno non sono solo frutta e verdura ma anche la carne rossa (purchè si tratti di tagli magri e in giuste quantità) che è ricca di zinco e il pesce che contiene le suddette vitamine A e D. Altri alimenti a cui non dobbiamo rinunciare ma anzi includere nella dieta sono alcuni tipi di frutta secca i quali contengono selenio e zinco, e dunque noci, pinoli, semi di girasole.

Per difendere il nostro intestino, e per sconfiggere alcuni microbi che entrano per via respiratoria, dobbiamo includere nella nostra dieta i probiotici o meglio noti come fermenti lattici che troviamo in alimenti come lo yogurt. Infine anche i prebiotici vanno inclusi nella nostra alimentazione e in particolare carciofi, porri e cipolle. Insomma una dieta molto varia che però può contribuire ad evitare i consueti e fastidiosi malanni di stagione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *