Rucola proprietà e benefici

La rucola cresce principalmente spontanea ed è molto apprezzata dai buongustai della tavola. Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae (Crucifere), la stessa dei cavoli e dei broccoli, ha un sapore piccantino e la si può trovare in diversi piatti, specie quelli freddi, ideali per l’estate, ma anche nella pizza e nella pasta.

Ne esistono principalmente due una selvatica e una domestica le cui differenze sono:

  • rucola selvatica: foglie allungate e frastagliate e fiori di colore giallo vivo, sapore più forte;
  • rucola domestica: foglie più larghe e arrotondate nella parte superiore e fiori di colore bianco-grigiastro, sapore meno intenso.

Proprietà e benefici della rucola

Ideale il consumo anche durante la dieta in quanto ha poche calorie e presenta un buon contenuto di acqua.

Inoltre è ricca di vitamina A, B, C e K e folati, sali minerali quali calcio, magnesio e potassio sono i più presenti. Ricca di antiossidanti che contrastano i radicali liberi. Inoltre contiene pochi ossalati, sostanza che ostacola l’assorbimento dei minerali, contenuta invece in quantità maggiori in altri vegetali a foglia verde.

Il consumo di rucola offre diversi benefici per la salute fra cui:

  • remineralizza grazie al contenuto importante di sali minerali presenti, ideale quando si suda molto in estate o dopo l’attività fisica. Rinforza quindi anche ossa e unghie per la presenza di calcio e della vitamina K;
  • facilita la digestione perché stimola la produzione dei succhi gastrici. Per questo motivo è un ottimo rimedio per chi soffre di cattiva digestione;
  • disintossica l’organismo grazie all’alto contenuto di acqua e alla presenza di fibre, che conferiscono alla rucola proprietà disintossicanti, risultando quindi un aiuto per espellere tossine e sostanze dannose da fegato e reni.

Inoltre uno studio del 2009 pubblicato sul World Journal of Gastroenterology ha evidenziato come un estratto di rucola sia stato efficace nei topi di inibire la secrezione acida, proteggendo la mucosa gastrica e prevenendo lo sviluppo di ulcera. L’effetto sarebbe dovuto agli antiossidanti presenti nella rucola e alle prostaglandine con effetto anti-infiammatorio.

rucola proprietà benefiche e dimagranti

Controindicazioni della rucola

Sconsigliata ai soggetti allergici, a chi soffre di calcoli ed insufficienza renale e a chi assume farmaci anticoagulanti. Se consumata in dosi elevate può irritare l’apparato gastrointestinale.

Curiosità sulla rucola

Già nota ai tempi dei romani che la consideravano un’erba afrodisiaca, proprietà mai accertata pertanto si ritiene sia frutto di una diceria tramandata dall’antica Roma.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *