Spugna konjac: cos’è a cosa serve

La spugna Konjac è una spugna vegetale da bagno per il corpo, ha proprietà benefiche fra cui quella di essere un ottimo esfoliante che la rende idonea ai trattamenti per la pelle.

Spugna konjac: cos'è a cosa serve
Spugna konjac: cos’è a cosa serve

La si può usare da sola o  con alcuni detergenti. La sua composizione è molto schiumogena quindi si ha la possibilità di risparmiare sui detergenti, soprattutto per il visto vista la sua morbidezza.

In commercio ve ne sono veramente di diverso tipo e colore da quella classica bianca molto delicata da usare su pelli delicate come ad esempio quelle dei bambini, a quello rossa, viola e nera. Quella nera viene utilizzata per le pelli giovani , che non richiedono una forte detersione della pelle.

Quella rossa ha un contenuto d’argilla ottimo per pelli mature perché contiene ossido di ferro e stimola rigenerazione della cute, ma anche per le pelli grasse.

Come si conserva una spugna Kinjac

Essendo un prodotto molto naturale si deve aver cura ad usarlo e rimetterla apposto, bisogna asciugarla per bene e riporla in un luogo areato in modo tale che non si formino muffe all’interno, se ben conservata può durare fino a 3 mesi.

Quando inizia a cambiare colore e forma è arrivato i momento di cambiarlo con una spugna nuova.

Dove è possibile acquistare un a spugna Konjac

La spugna Kinjac è facilmente reperibile sia in erboristeria, famacia, parafarmacia e negli store on-line di cosmesi o dermatologia, attenzione alle truffe essendo un ottimo prodotto èfacile imbattersi in contrafffazione specialmente su internet.

I prezzi variano dal tipo di spugna presa e dall’utilizzo che se ne vuole fare, diffidare dai prezzi troppo bassi una buona spugna konjac se è buona il prezzo parte dagli 8 € in su, i migliori produttori di questo tipo di spugna hanno elevati standard qualitativi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *